• scoprilitalia

GENOVA "LA SUPERBA"

Oggi viene a trovarci  Barbara, la nostra blogger e writer di Parma. Arriva sempre bella ed elegantissima con un racconto speciale da condividere con voi che ci leggete. Le lasciamo immediatamente spazio.... siamo tutti desiderosi di ascoltare le sue parole... leggetele anche voi, siamo certi che non ve ne pentirete.


Oggi vi porto al mare anche se la stagione e il meteo non invogliano. Non resterete delusi. I colori del mare e il suo paesaggio sorprendono sempre e il percorso che ho scelto per voi è meraviglioso e unico.

Boccadasse - immagine from Pixabay.com -

Vi porto a Genova "la Superba" che mi ha ospitata per diversi anni. Genova, per l'ennesima volta colpita al cuore, Genova che tenta di rialzarsi, ma ogni volta viene rimessa in ginocchio, Genova che, però, non si arrende. Per questo, ma soprattutto perchè è bella e misteriosa, vi voglio invitare a conoscerla. Questo sarà un racconto diverso; non mi soffermerò su un luogo preciso, ma vi accompagnerò in un tour virtuale della città così come l'ho vissuta io. Partiamo dal Porto Antico col famoso Acquario ed il Galeone dei pirati, grandi attrazioni per i più piccoli. Palazzo San Giorgio in stile gotico, detto anche palazzo delle compere, che risale circa al 1200, è il palazzo più importante di Genova, ora sede dell'autorità portuale. La sua meravigliosa facciata è affrescata con figure di notabili genovesi mentre al centro risalta la figura di San Giorgio intento ad uccidere il drago. 

Il Galeone - immagine from Pixabay.com -

Dalla Sopraelevata che vi passa sopra, utilissima per il traffico cittadino, si può ammirare uno spettacolo unico della città, soprattutto la sera quando le case illuminate paiono essere una sopra l'altra, tipo presepe. Dall'altra parte il mare blu scuro, con le luci delle navi che lo illuminano, il continuo viavai di imbarcazioni di ogni tipo, traghetti, navi da crociera o per il trasporto merci, ma anche natanti privati.

Porto di Genova - immagine from Pixabay -

Ora ci lasciamo alle spalle il porto, poche centinaia di metri ed arriviamo alla maestosa salita di San Lorenzo, dove troneggia l'omonima cattedrale. Fu consacrata nel 1118 quando non era stata ancora ultimata la facciata a bande bianche e nere, in stile romanico. Conserva le spoglie di San Giovanni Battista, patrono della città. Andando oltre, salendo, troviamo Porta Soprana o Porta Sant'Andrea del 1155 e poco lontano la casa-museo di Cristoforo Colombo. Ma noi subito dopo la cattedrale giriamo a sinistra dove possiamo ammirare una facciata di Palazzo Ducale (bellissimo, spesso ospita mostre d'arte e cultura) . Entriamo sotto la galleria, poche centinaia di metri che trasudano storia e sbuchiamo verso un'uscita che affaccia su piazza De' Ferrari. Bellissima, elegante, il salotto di Genova, incorniciata da splendidi ed antichi palazzi, il Teatro Carlo Felice e, al centro, l'imponente fontana rotonda i cui zampilli spesso vengono colorati a favore di nobili cause. Tutto questo sotto un meraviglioso cielo di mare, con tonalità di azzurro diverse ma sempre affascinanti. Uno spettacolo! Dalla piazza, la passeggiata in discesa della via XX settembre, via del commercio e del passeggio, sotto le arcate antiche, col pavimento in marmo e granito e il ponte monumentale a circa metà percorso. Elegante e raffinata. 

Tornando indietro, alle spalle della piazza, i famosi caruggi, vicoli misteriosi ed infiniti, che nascondono e custodiscono chiesette, altarini su angoli di case, percorsi quasi magici, portoni in pregiato legno che, lasciati incautamente aperti, lasciano intravedere lussuose e curate 'corti', accessi di fastose abitazioni. Poi la funicolare che conduce a Castelletto, da dove si ammira Genova dall'alto e, naturalmente, il mare e la Lanterna, che risale al 1128, con i suoi 77 metri di altezza: è il monumento simbolo della città oltre a illuminare la navigazione notturna. L'ho visitata e dall'alto offre un meraviglioso panorama della Riviera sia a levante che a ponente, toglie il fiato. È il quinto faro più alto al mondo perché, considerato lo scoglio sul quale poggia, raggiunge 117 metri di altezza.


"Oggi vi porto al mare" ho scritto all'inizio di questo post. Preparatevi, che ora vi arriviamo. Dopo il Porto Antico, percorrendo il lungomare dopo Foce, ci si imbatte nella meravigliosa chiesetta di Sant'Antonio, che conserva ex voto dedicate a tragedie della gente di mare. Una piccola piazzetta con qualche panchina e una fontanella dalla quale parte un breve percorso in discesa su acciottolato che conduce al piccolo e meraviglioso Borgo di Boccadasse, uno stupendo Borgo marinaro nel bel mezzo della città. La piazzetta, con le sue case colorate, i ristorantini, le gelaterie e la piccola spiaggetta dove spesso vengono attraccate le barche in legno dei pescatori, con le reti stese ad asciugare. Per i visitatori un paesaggio da favola, rilassante quanto inaspettato. Una magia! Boccadasse custodisce anche un castello. Dalla piazzetta si sale verso un percorso in mezzo alle case colorate e con scorci sul mare, fino alla cima di Capo Santa Chiara, dove svetta il superbo castello Turke eretto nel 1903. Vi sono custodite opere e preziosi ed è visitabile. E poi Nervi, l'elegante Nervi con il suo verde parco popolato da scoiattoli, la splendida passeggiata Anita Garibaldi: due chilometri di cammino arricchito da panchine e una vista unica costeggiando il mare tra calette e punti di ristoro dove passare ore spensierate in un posto davvero unico e romantico.


 Il nostro tour virtuale è finito. Impossibile descrivere tutto, perchè parliamo di un territorio davvero ricco e generoso di bellezza, arte e cultura. Purtroppo a causa delle recenti tragedie, parte di quello che vi ho descritto è stato "violentato" dalla furia del mare e della pioggia. Credo che tutto questo sia una ragione in più per andare, così da contribuire alla ricostruzione per far "rinascere" questa sfortunata città. Perchè Genova è superbamente bella, superbamente misteriosa, superbamente sorprendente. 


Che dire? Grazie Barbara per aver condiviso con i nostri lettori questo racconto: bello, coinvolgente, ricco... Tifiamo tutti per Genova e la mettiamo tra le prossime nostre mete di viaggio. 

- Lo Staff di Scelgo l'Italia -

NOTE

Le immagini presenti nel blog e tutti i testi, se non altrimenti specificato, sono di nostra proprietà.

COPYRIGHT 2018 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

SOTTOSCRIVI VIA EMAIL

© 2018 by Scelgo l'Italia Proudly created with Wix.com